Edizione internazionale 2012


Premiati
Categoria a
Amministrazioni Comunali, Aziende Municipalizzate o Servizi Municipali;

Primo Premio

Zagreb County, Karlovac County, Krapina-Zagorje County and City of Zagreb (Croatia)

Progetto:
Promoting of regional sustainable development in the fields of energy and environmental protection
 
  dettaglio progetto »
   
Categoria c
Proprietari o utilizzatori di impianti a energie rinnovabili;

Primo Premio

Umwelt Arena AG (Switzerland)

Progetto:
193%-Plusenergie-Umwelt-Arena in Spreitenbach
 
  dettaglio progetto »
   
Categoria d
Associazioni nazionali, regionali o locali per la promozione di progetti per le energie rinnovabili;

Primo Premio

Som Energia (Spain)

Progetto:
Green Energy Cooperative
 
  dettaglio progetto »
   
Categoria e
Architettura e Urbanistica Solare;

Primo Premio (ex aequo)

Rete Ferroviaria Italiana & Architects (Italy)

Progetto:
PV-Roof on Torino Railway Station
 
  dettaglio progetto »
   
Categoria e
Architettura e Urbanistica Solare;

Primo premio (ex aequo)

Prof. Dr. Dieter D. Genske (with research team Jana Henning-Jacob, Thomas Joedecke und Ariane Ruff) & Internationale Bauaustellung IBA Hamburg GmbH (Germany)

Progetto:
Energy Atlas - Future Concept Renewable Wilhelmsburg: Methodology and Strategy Development
 
  dettaglio progetto »
   
Categoria g
Sistemi di trasporto e mobilità;

Primo Premio

Europa Studio Ltd. (Hungary)

Progetto:
Next Generation Filling Station in Budapest
 
  dettaglio progetto »
   
Categoria j
Premio speciale a personalità che hanno dimostrato un impegno professionale straordinario nel settore;

Primo Premio

Franz Niessler (Austria)

Progetto:
Commitment to renewable energy
 
  dettaglio progetto »
   
 
 
 
banner eurosolar
spazio banner

NEWS dal Web
Repubblica.it » ambiente

Ad abitarla un artista e ambientalista britannico, che l'ha resa il suo "eco-paradiso". Sei anni di lavoro. Ci vive con la fidanzata


Fino a 61 mld in 4 anni. Ilva Taranto tra grandi inquinatori


NEWS dal Web
Legambiente.it

“Le demolizioni sono l’unico deterrente al nuovo cemento illegale”

 

“La ripresa delle demolizione degli abusi edilizi nell’Oasi del Simeto è un segnale importante che va nella direzione opposta rispetto a quella intrapresa dai comuni  siciliani che da tempo cercano una via d’uscita che salvi le case illegali dalle ruspe”.

Così commentano Vittorio Cogliati Dezza e Mimmo Fontana, rispettivamente presidente nazionale e regionale di Legambiente, l’attività  di ripristino della legalità avviata oggi dal Comune e dalla Procura della Repubblica di Catania.

Posizione in evidenza: 
Informati

leggi tutto



EUROSOLAR BulgariaEUROSOLAR Česká republikaEUROSOLAR DanmarkEUROSOLAR EspanaEUROSOLAR FranceEUROSOLAR LuxembourgEUROSOLAR ÖsterreichEUROSOLAR TürkiyeEUROSOLAR UKaltre sezioni EUROSOLAR...

Display Pagerank      © Eurosolar Italia 2008 - 2012 | webmaster: EOF